NO TAV

Sono contrario alla costruzione e quindi al passaggio della TAV nel Friuli.

La mia decisione Ŕ maturata essenzialmente per due motivi che rendono inutile e dannosa questa opera:

  1. La non necessitÓ di un tale sistema di trasporto. Sono sempre pi¨ convinto che se un parigino deve andare a Kiev prende l'aereo con notevole risparmio di tempo e di denaro. Idem se deve spedire delle merci.
  2. L'impatto ambientale che ha un treno che viaggia sopra i 200 orari non Ŕ una cosa da trascurare (rumore e costruzioni ad hoc in primis)

Di contro propongo un maggior sviluppo della rete ferroviaria interna leggera (olanda e germania docet) con profondo beneficio dei numerosi pendolari e dei flussi nei piccoli aeroporti (dovrebbero far da satelliti a dei grandi hub macroregionali)

Poi sorridendo mi viene anche da aggiungere che, conoscendo gli italioti, una tale costruzione produrrebbe un indotto di tangenti e denaro sporco ... da far paura... e non sarebbe mai terminata.

ps: non dimentichiamo che un'opera che vedrÓ la luce fra 20 anni nasce giÓ obsoleta. Pensateci gente, pensateci.