GRONUMBERGO

FRIULI

7.1.07

Il resti del castello di Partistagno (berht + stein castello brillante in tedesco) sorgono su una collina (~300 m) vicino al omonimo paese. Si arriva salendo un sentiero abbastanza rovinato dal Borgo Faris (Attimis). In questo periodo il complesso chiuso per restauro ... ma si riesce lo stesso a dare una sbirciatina ;). Forse fu costruito dai Moosburg. E' dominato dalla torre principale di forma quadrata abbastanza ampia tanto da far supporre sia stata una casa-torre. L'edificio pi grande il palatium con le finestre bifore. Madonna di Soffumbergo La chiesa di S. Osvaldo ha la parte pi preziosa nell'abside (ex cappella nobiliare del trecento) a tre strati di affreschi. Il pi recente della fine del XIV sec. Madonna di Partistagno A lato della chiesa situata la cisterna (5x4 m). Il castello andato in rovino nel XVI sec. Da non perdere la visita del Museo Archeologico Medioevale della vicina Attimis con le due opere: la Madonna lignea provveniente dalla chiesa del castello e la (stupefacente) Madonna di Suffumbergo (8 cm di bellezza pura intagliata nell'osso).

  • 1096: primo documento che riporta il nome della famiglia di Partistagno
  • 1170: Ulrico di Attimis e moglie Diemota donano il castello al Patriarca di Aquileia Voldarico per espiare peccati
  • 1275:Tomaso di Cucagna otteneva il feudo
  • 1239: distrutto
  • 1396: Dopo lotte patriarcali i Freschi si installano
  • 1419: i Veneziani entrano dentro
  • 1642: Baldassarre dei Partistagno utilizza parte del castello per le case di Ronchis di Faedis

VISIT OTHER CASTLE