POBLET

CATALUNYA

22.7.10

I monaci costruirono l'abbazia di Poblet su un lascito di Ramon Berenguer IV nella sierra di Prades. Il complesso tipicamente benedettino (XII sec.). Massicce torri reali proteggono le mura dentro cui si sviluppa il monastero. Si entra di lato dal cortile del Palazzo Reale sul quale d una bellissima finestra gotica. Le sale che si visitano sono di notevole fattura: la capitolare con esili colonne che sorreggono archi acuti incrociati e con lapidi lavorate a pavimento, l'immenso dormitorio superiore con tetto a 19 archi che scaricano il peso sui muri e connesso con una scala alla chiesa, il refettorio (33 m) e la cucina. La parte dominante la chiesa che racchiude i pantheon reali, due enormi sarcofaghi lavorati. Notevole la cappella della Vergine del Rosario di pianta quadrangolare. Il capolavoro il chiostro romanico maggiore fatto con giochi di colonne con capitelli finemente decorati. All'interno c' l'accesso ad un lavabo-fontana.  

               

 

 

 

VISIT OTHER ABBEY